Newsletter #15

Carissimo/a

Il GAL Colline Salernitane presenta il 3° numero del Periodico “Diamo Conto“, all’interno del quale sono sintetizzati i risultati ottenuti in questi anni di intenso lavoro, a conferma della bontà della Strategia messa in campo.

https://www.galcollinesalernitane.it/wp-content/uploads/2020/07/Diamo-Conto-Anno-2-N-3.pdf

Newsletter #14

UN MILIONE E SEICENTOMILA EURO A FAVORE DEI GIOVANI E DELLE IMPRESE PER IL RICAMBIO GENERAZIOANLE ED IL RILANCIO DELL’AGRICOLTURA

Carissimo/a

In un momento in cui il Paese è fermo, a causa del coronavirus, il GAL non si è mai fermato in queste settimane di lockdown, svolgendo le proprie attività in smart working.

Stanziato un milione e seicentomila euro, questo è quanto è stato deciso nell’ultimo CdA, lo scorso 10 aprile, approvando le graduatorie definitive che hanno interessato il Bando denominato P.I.G (Pacchetto Integrato Giovani) T.I. 6.1.1. e 4.1.2 con un milione di euro e quella del Bando T.I. 4.4.2, che assegna risorse per circa 110.000,00 euro per investimenti in piccoli interventi di riqualificazione ambientale, di risanamento idrogeologico e ricostruzioni di muretti a secco.

Nello stesso Consiglio di Amministrazione è stata approvata anche la graduatoria definitiva del Bando T.I. 4.1.1, “dove si assegnano risorse per circa 420,000,00 euro per investimenti   che interessano le aziende agricole che vogliono migliorare la performance produttive, l’uso di tecnologie e macchine rispettose dell’ambiente ed accorciare la filiera con la vendita delle produzioni aziendali” ha dichiarato il Coordinatore Eligio Troisi.

“Con questo finanziamento di un milione e seicento mila, si immettono risorse economiche nel sistema locale utili allo sviluppo del Territorio picentino” ed indispensabili per favorire la ripesa economica, ha sottolineato il Presidente, Antonio Giuliano.

GRADUATORIA DEFINITIVA T.I. 6.1.1_4.1.2_PIG  – GRADUATORIA DEFINITIVA T.I. 4.1.1 –  Graduatoria definitiva T.I. 4.4.2

 

Newsletter #13

#ilgalnonsiferma

Ieri sera venerdì Santo 10 Aprile, si è svolto il Consiglio di Amministrazione del GAL Colline Salernitane, è stato uno stress test di particolare significatività perché ha consentito di verificare la tenuta organizzativa e la capacità di gestione amministrativa anche in momenti così difficili e con l’utilizzo di tecnologie smart per lo svolgimento dello stesso con modalità di collegamento a distanza, ed anche per il numero degli argomenti all’ordine del giorno, ben 17 e per la loro importanza. Il Consiglio di Amministrazione svoltosi ieri sera, con la partecipazione di sei Consiglieri su sette e con voto unanime su tutti i punti all’OdG, ha approvato, in via definitiva, le graduatorie per procedere alla successiva emanazione dei Decreti di finanziamento per i primi quattro bandi scaduti a giugno 2019 che consentono di erogare a favore del territorio, ai primi 20 beneficiari di cui 8 sono imprese di giovani, i primi circa 1.650.000,00 Euro, attraverso progetti di sviluppo ed il premio del primo insediamento. Tra le graduatorie approvate significative sono le due iniziative di cooperazione per la ricerca applicata e per l’innovazione, sia nella filiera del nocciolo che nella gestione del patrimonio forestale, dove con la partecipazione delle centrali cooperative LEGACOOP e Confcooperative e delle Organizzazioni Agricole, Coldiretti, Confagricoltura e CIA e con la partecipazione delle Università di Salerno e Napoli, si svilupperanno e applicheranno a favore del territorio modelli di gestione innovativi e smart. Inoltre, con le deliberazioni adottate ieri sera si è dato corso alla seconda rendicontazione per le attività di gestione del GAL che riferiscono all’avanzamento fisico e finanziario della SSL fino al 31 Marzo 2020. All’Ordine del Giorno anche l’avvio delle procedure attuative dei Progetti di Cooperazione TI. 19.3.1, che riguardano la promozione del territorio in chiave turistica e delle tradizioni locali e per il sistema delle eccellenze agroalimentari, attraverso azioni di cooperazione e scambio di best practices con altri territori e con altri GAL e con la partecipazione anche di GAL esteri.

Il CdA, con le deliberazioni di ieri sera, ha adottato anche il progetto di bilancio 2019 che chiude con un piccolo utile le risultanze di esercizio 2019, ed ha deliberato di optare, considerate le restrizioni legate alla diffusione pandemica del Covid 19, per la convocazione dell’Assemblea dei soci per la sua approvazione, al 30 giugno p.v., come previsto e disposto dalle normative vigenti.

In conclusione, il Presidente Antonio Giuliano ha voluto esprimere il ringraziamento ai Consiglieri che hanno dedicato tempo, impegno e partecipazione alla vita amministrative e gestionale del GAL, e si è compiaciuto con la Struttura tecnica diretta dal Coordinatore Eligio Troisi per la enorme capacità di lavoro dimostrata, nonostante le difficoltà che si stanno attraversando e lo svolgimento del lavoro in smart working ed in totale look down; il Consiglio si è concluso con l’ Augurio di Buona Pasqua e con la speranza di tornare presto ad una vita sociale che, in sicurezza superate le enormi difficoltà legate al virus, possano rivederci insieme e vivere la vita di relazione e questi momenti così significativi come la Santa Pasqua con il calore e le consuetudini che sono proprie ai nostri popoli ed alla nostra civiltà.

 

Newsletter #12

#ilGALnonchiude

Nonostante le giuste e necessarie limitazioni il GAL, in modalità smart working, lavora per portare avanti le strategie pianificate e condivise nei mesi scorsi; nell’ultimo incontro operativo, che si è tenuto lo scorso 10 marzo, presso il Comune di Pontecagnano-Faiano per  la Costruzione del Contratto di Fiume Picentino, ospiti del Sindaco, Giuseppe Lanzara, erano presenti  oltre al Sindaco l’Assessore di Pontecagnano F. Raffaele Sica, per  il Comune di Salerno l’Assessore Domenico De Maio, per il Comune di San Cipriano Picentino il  Sindaco Sonia Alfano,  per il Comune di Giffoni Sei Casali il Sindaco Francesco Munno,  assente per impegni improrogabili il Sindaco e Presidente del GAL, Antonio Giuliano che ha dato delega al collega Lanzara, mentre a appresentare il GAL, invitato proprio per il lavoro già  svolto, era presente  il Coordinatore Eligio Troisi.

Il primo cittadino di Pontecagnano-Faiano Giuseppe Lanzara, ha tracciato le linee guida delle attività da svolgere, soffermandosi sul lavoro svolto in precedenza dal GAL e sull’importanza di “uniformare gli atti assunti in precedenza dai i Comuni di San Cipriano Picentino e Giffoni Sei Casali, con quelli di Salerno e Giffoni Valle Piana, per poter comporre coerentemente e compiutamente tutto il comitato promotore del Contratto di Fiume che va dalla sorgente alla foce”.

L’Assessore Domenico De Maio, nel sottolineare l’importanza dell’accordo  e l’impegno e competenza manifestata dal GAL, attraverso un lavoro certosino a fianco  dei comuni  del Territorio picentino, ha dichiarato: “il GAL è una risorsa utile per tutto il Territorio, concetto condiviso dai Sindaci, Munno ed Alfano, i quali hanno sottolineato l’importanza per i comuni di “avvalersi dell’apporto operativo del GAL e dare continuità a quanto fatto precedentemente dalla struttura del GAL”.

L’incontro è servito a designare il Capofila  del Comitato Promotore del CdF Picentino, nel Comune di Pontecagnano Faiano con il Sindaco Lanzara, ed a designare il GAL, Agenzia di Sviluppo Locale, quale tecno-struttura di supporto, per la elaborazione di tutti i documenti tecnici e programmatici e per  la predisposizione della Candidatura della manifestazione di interesse “Contratto di Fiume Picentino” i cui termini di scadenza sono slittati al 30 aprile p.v..

Soddisfatto il Coordinatore, Eligio Troisi, il quale ripercorrendo le fasi precedenti all’incontro,  ha voluto precisare che Il GAL si avvale della collaborazione con l’UNISA DICIV Gruppo di Tecnica e Pianificazione e del supporto della Società di assistenza tecnica del GAL SOGES SpA”, ed ha indicato le tappe successive che dovranno portare “alla condivisione e partecipazione attiva  di tutti i Comuni interessati, sia direttamente che indirettamente dal fiume Picentino, oltre che ad una capillare attivazione dei soggetti privati portatori di interessi diffusi, coinvolgendo inoltre  sia l’Ente Parco Regionale Monti Picentini che la IREN Energia SpA, società che gestisce la centrale idroelettrica sul picentino in territorio di Giffoni Valle Piana”.

Il CdF ed il DAQ Nocciola di Giffoni IGP, già approvato dalla Regione ed i cui termini per la costruzione dell’soggetto societario sono stati prorogati a seguito della pandemia da covid-19, dovranno rappresentare i “NUOVI CANTIERI” per la ripresa dell’economia e per la fiducia nel futuro, dopo le dure prove che si stanno patendo.

Inoltre continuano le attività “ordinarie” del GAL, come ha chiarito il Coordinatore Eligio Troisi, dichiarando che Il GAL non chiude” e che,  anche se in Smart working, continuano le attività. Per i primi 4 Bandi scaduti lo scorso giugno 2019: T.I. 4.1.1, 6.1.1. e 4.1.2, 4.4.2 e 16.1.1  la Regione Campania sta completando le revisioni di sua competenza delle graduatorie e, quindi, si è fiduciosi di poter emettere i Decreti di Finanziamento ai Beneficiari entro i prossimi 15/20 giorni”. Mentre le Commissioni di istruttoria incaricate stanno completando, dopo i soccorsi istruttori, le valutazioni dei Bandi T.I. 7.5.1. 6.2.1 e 3.2.1.

Newsletter #11

EMERGENZA SANITARIA CORONAVIRUS d.P.C.M. 9 marzo 2020

Considerate le disposizioni sanitarie, al fine di contenere la diffusione dell’epidemia, il GAL ha adottato una temporanea organizzazione di apertura degli uffici, che tiene conto delle disposizioni di cui al d.P.C.M.  richiamato.

Il personale dipendente del GAL svolgerà la propria attività lavorativa in sede il lunedì e mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 18,00. Il restante orario di lavoro settimanale dei dipendenti sarà svolto in modalità telelavoro (smart working). 

Per esigenze di informazioni e per quant’altro si ritenga necessario, si può contattare il personale ai seguenti numeri:

Coordinatore – dott. agr.  Eligio Troisi  – 393 9495911         

RAF – dott.ssa  Sonia Vassallo –  320 6711552

Resp. Segreteria Amministrativa-  dott.ssa Gilda Di Matteo  393 1638902

Resp. Unità Progettazione –  dott. agr. Mario De Vita 338 5200364

Resp. Unità di Animazione –  dott.ssa Lucia De Luca 320 4177507

Per necessità di incontri in sede o per la consegna di documentazione in originale (la dove non inviabili per PEC firmati con firma digitale del dichiarante) si possono fissare appuntamenti previo contatto telefonico o alla mail (info@galcollinesalernitane.it)  del GAL, essi si svolgeranno nei giorni di lunedì e mercoledì, con orari scaglionati limitati ad una azienda/richiedente alla volta e con accesso limitato a massimo n. 2 persone per azienda/richiedente ovvero il titolare ed il suo tecnico di fiducia.

Le disposizioni di cui alla Determina n.4 del 10/03/2020 entrano in vigore a decorrere dalla sua emanazione e resteranno in vigore fino al 3 aprile 2020, salvo diverse disposizioni.

Determina n.4 del Coordinatore e RdelleM

Newsletter #10

Con riferimento alla proroga della presentazione delle DdS dei Bandi T.I.: 6.4.1 – 16.3.1 – 16.4.1. al 31 marzo p.v., ore 15.00, si informa che, stante il perdurare del divieto di svolgere incontri pubblici, le eventuali esigenze informative possono essere chieste:

🏡 Struttura del GAL, negli orari aperti al pubblico ( si veda la Home Page del sito Web)

☎️ contattando il numero fisso del GAL 089 866793

📞 contattando il Coordinatore Responsabile delle Misure al 393 9495911

💻 incontri videoconferenze Skype (previo appuntamento telefonico) all’indirizzo Skype: GAL COLLINE SALERNITANE.

 

Newsletter #9

 

Si terrà Venerdì 21 febbraio- alle ore 18.30 presso il Comune di Montecorvino Pugliano, sede distaccata- Bivio Pratole – in via Sardegna 9, il secondo incontro Territoriale per divulgare le Opportunità dei Bandi T.I. 6.4.1 – 16.3.1 – 16.4.1., la cui scadenza è prevista per il prossimo 10 Marzo.

Sarà un momento di confronto con i Sindaci: Alessandro Chiola, Sindaco di Montecorvino Pugliano,  Michele Volzone, Sindaco di Olevano Sul Tusciano e Martino D’Onofrio, Sindaco di Montecorvino Rovella, sulle Opportunità che i Bandi offrono al Territorio picentino; Bandi che saranno relazionati dal Coordinatore, Eligio Troisi, dopo il saluto del Presidente, Antonio Giuliano.

In occasione dell’incontro sarà inaugurato l’Info Point del GAL istituito in collaborazione con il Comune di Montecorvino Pugliano.

Newsletter #8

Riprendono gli incontri Territoriali nei Comuni picentini per divulgare le Opportunità dei Bandi T.I. 6.4.1 – 16.3.1 – 16.4.1., la cui scadenza è prevista per il prossimo 10 Marzo.

Il primo incontro, organizzato con la partecipazione dei Comuni di Castiglione del Genovesi, San Cipriano Picentino e San Mango Piemonte, si terrà giovedì 13 febbraio ore 17.30, presso il Palazzo delle Culture in via Roma.

Incontro-Territoriale-San-Cipriano-Picentino.

Newsletter #7

Si informa che sul quotidiano “La Repubblica Napoli” di oggi 30/01/2020, vi è uno speciale dedicato ai GAL Campani; in prima pagina si parla del nostro GAL con un report dal titolo: “Diamo Conto- Risultati raggiunti, opportunità da cogliere e nuove sfide da affrontare”, con le dichiarazioni del Presidente, Antonio Giuliano e del Coordinatore Eligio Troisi.
Buona Lettura.

Il GAL Colline Salernitane su Repubblica ed. Napoli

Newsletter #6

Il GAL Colline Salernitane, nell’ambito dell’Attività di Animazione e Comunicazione, ha predisposto una scheda di sintesi, per ciascun bando pubblicato, al fine di favorirne una più rapida conoscenza dei contenuti.

Si precisa, in ogni caso, che il testo integrale (ex lege) dei bandi, cui bisogna attenersi, è pubblicato nella Sezione “Bandi PSR”

Newsletter #5

Alle ore 20.04 del 30 dicembre 2019 è avvenuta la consegna della candidatura.

E’ stata una sfida entusiasmante realizzata in poche settimane, grazie alla ricostruita coalizione territoriale per lo sviluppo, la coesione tra tutti i soggetti pubblici, con le componenti private.

Determinante è stato il ruolo del GAL che, grazie all’impegno di tutto il personale ed ai consulenti, che a vario titolo lo affiancano, hanno consentito di raggiungere questo primo obiettivo.

Il GAL a pieno titolo si conquista, sul campo, il ruolo di Agenzia di Sviluppo Locale.

Il Comitato promotore del Distretto-

Capofila O.P. Tonda Giffoni s.c.a.

Newsletter #4

E’ in programma per il  prossimo 22 novembre ORE 17.00,  presso la sede del GAL Colline Salernitane,  il convegno dal tema: IL TERRITORIO PICENTINO TRA ECCELLENZE AGROALIMENTARI DI QUALITA’ E POSSIBILI INNOVAZIONI.

Si parlerà di Eccellenze di qualità e possibili innovazioni: la produzione dell’alga spirulina e la produzione tartufigena della filiera corilicola  Nocciola di Giffoni IGP.

L’evento è patrocinato dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Salerno.

Dopo i saluti del Presidente del GAL, Antonio Giuliano, di Carmine Maisto, Presidente ODAF Salerno, il Vicepresidente del GAL, Rosario Rago e l’introduzione del Coordinatore, Eligio Troisi; le relazioni saranno tenute dal Dott. Giovanni De Sio – UOD Provinciale Salerno – Regione Campania, che parlerà della produzione dell’Alga Spirulina- Innovazione di prodotto per rafforzare le produzioni Agroalimentari dei Picentini; a seguire il Dott. Pasquale Santalucia – UOD Provinciale Salerno – Regione Campania discuterà della “ produzione tartufigena da noccioli micorrizzati – Innovazione di processo della filiera corilicola  Nocciola di Giffoni IGP”.

Previsti gli interventi di: Carmine Libretto – Direttore Provinciale Confagricoltura Salerno; Domenico Serlenga – Direttore Provinciale CIA Salerno; Vincenzo Tropiano – Direttore Provinciale Coldiretti Salerno.

Le conclusioni saranno affidate al Dott. Claudio Ansanelli – UOD O1 – Regione Campania – Dirigente Ufficio Supporto alla Programmazione e Gestione della Politica Agricola Comune.  La partecipazione al seminario è gratuita.

Per i Dottori Agronomi e Dottori Forestali saranno riconosciuti 0,5 CFP secondo il reg. CONAF 3/2013.

 

Newsletter #3

Newsletter #3 Chiuso il secondo ciclo di incontri territoriali, al via l’istruttoria dei progetti…

Newsletter #2

Il GAL Colline Salernitane, nell’ambito dell’Attività di Animazione e Comunicazione, ha predisposto una scheda di sintesi, per ciascun bando pubblicato, al fine di favorirne una più rapida conoscenza dei contenuti.

Si precisa, in ogni caso, che il testo integrale (ex lege) dei bandi, cui bisogna attenersi, è pubblicato nella Sezione “Bandi PSR”

Schede di sintesi Bandi PSR:

  1. SCHEDA DI SINTESI T.I. 3.1.1 BANDO ADESIONE REGIMI DI QUALITÀ
  2. SCHEDA DI SINTESI T. I. 3.2.1 BANDO PROMOZIONE REGIMI DI QUALITÀ
  3. SCHEDA DI SINTESI T. I. 6.2.1 BANDO AVVIAMENTO IMPRESE EXTRA-AGRICOLE
  4. SCHEDA DI SINTESI T. I. 7.5.1 BANDO INFRASTRUTTURE TURISTICHE SU PICCOLA SCALA

 

Newsletter #1

Il GAL Colline Salernitane, nell’ambito dell’Attività di Animazione e Comunicazione, ha predisposto una scheda di sintesi, per ciascun bando pubblicato, al fine di favorirne una più rapida conoscenza dei contenuti.

Si precisa, in ogni caso, che il testo integrale (ex lege) dei bandi, cui bisogna attenersi, è pubblicato nella Sezione “Bandi PSR”

Schede di sintesi Bandi PSR:

  1. SCHEDA DI SINTESI T.I. 4.1.1 BANDO AMMODERNAMENTO AZIENDE AGRICOLE
  2. SCHEDA DI SINTESI- T.I. 4.1.2-6.1.1 BANDO PROGETTO INTEGRATO GIOVANI
  3. SCHEDA DI SINTESI- T.I. 4.4.2 BANDO INFRASTRUTTURE VERDI E PAESAGGIO
  4. SCHEDA DI SINTESI- T.I. 16.1.1 BANDO CREAZIONE GRUPPI OPERATIVI